Miglior Ristorante/Pizzeria – Montegiordano Vacanze Awards 2016

Miglior Ristorante/Pizzeria – Montegiordano Vacanze Awards 2016

401
0
CONDIVIDI

Ristorante o pizzeria? Questo è il dilemma.

Sono due attività molto simili, ma la comune appartenenza al mondo della ristorazione non è l’unico aspetto da mettere sotto analisi. Sotto il profilo legislativo non ci sono grandi differenze tra l’apertura di un ristorante ed una pizzeria. In entrambi i casi infatti sono state abolite le licenze ed è consentito aprire, se ovviamente si è in regola con i requisiti igienici e sanitari. Se da un lato, occorrerà assumere un buon pizzaiolo, dall’altra sarà fondamentale un buon cuoco. Per il ristorante si ha bisogno però, a differenze della pizzeria, di personale specializzato anche per quanto riguarda l’ambiente al di fuori della cucina. I camerieri, il capo sala, insomma devono essere professionali nel servire le portate, e sapere bene quali sono le specialità della cucina, cosa che non necessariamente è utile nel caso di una pizzeria, dove la clientela è meno attenta all’aspetto formale. Questo ovviamente presuppone una spesa più considerevole: non si tratta di personale temporaneo di di ripiego, ma veri e propri professionisti che bene sanno gestire il proprio lavoro, dai quali spesso dipende lo stesso prestigio del locale. E’ proprio il contatto con il cliente che determina il successo o meno di un locale. Mentre per quanto riguarda la pizzeria, si, la situazione potrebbe essere la medesima, ma non necessariamente, in quanto la clientela è più orientata verso un pasto relativamente veloce, buono, e possibilmente più economico. Ed è proprio nella valutazione della clientela che ci si aspetta, in base anche alla location in cui si ha intenzione di investire, che ci si deve interrogare per capire quale su quale delle due attività è conveniente scommettere. La località è di fondamentale importanza.Bisogna fare una premessa: in Italia, la richiesta, è inesauribile, in qualsiasi posto ci si trovi, nonostante la concorrenza sia massiccia. Detto questo, trovarsi in una località marittima, di montagna, o in città, diversifica nettamente il potenziale cliente. Infatti il luogo predilige la specialità legata ad esso,e non bisogna sottovalutare il fatto che spesso il cliente, è un turista, e in quanto tale curioso di assaporare il gusto tipico in cui si trova. E’ scontato che nel caso in cui ci si trovi in un posto di mare, è più conveniente aprire una ristorante, in quanto c’è maggiore affluenza di turisti, dal portafoglio facile dunque, e con aspettative circa la qualità del cibo. Pesce fresco insomma, di qualità, che difficilmente si trova in zone di montagna, dove ad esempio puntare su un menù particolare, che prediliga selvaggina del posto, potrebbe essere un aspetto di prestigio. Se ci si trova tra i ritmi frenetici di una città, in movimento, universitaria magari, sarà più consigliato orientare la scelta verso la pizzeria, dove più sicuramente il cliente, diffida dalla cena di pesce, e con maggiore sicurezza prediligerà un pizza. molto più veloce, e comunque ideale per smorzare il ritmo dell’ ufficio. Ovviamente è l’ esperienza a farla da padrona. Prima di qualsiasi scelta bisogna sapere, ed essere sicuri di essere in grado di farcela. Il buon gestore, prima di tutto deve essere in grado di poter scegliere con sicurezza la tipologia di iniziativa su cui decide di investire, e questo perchè sa esattamente riconoscere il tipo cliente che gli si presenta, sa come comportarsi, cosa conviene offrire e su cosa è meglio non puntare.”

Molto interessante il post qui sopra vero?

Adesso, andiamo a noi…

Comunque noi per evitare di mettere i puntini sulle i abbiamo deciso di accomunare le due diciture in una sola votazione. Ad avere la meglio in questa sfida, per i Montegiordano vacanze awards 2016 categoria Miglior Ristorante/Pizzeria, è il Ristorante La Volpe.

Alla Famiglia La Volpe i nostri più sinceri complimenti!!!

Per scoprire gli altri vincitori ecco i link:

ristorante-pizzeria-voti