Da Metaponto a Trebisacce: Alto Jonio, un mare dipinto di Blu!

Da Metaponto a Trebisacce: Alto Jonio, un mare dipinto di Blu!

1186
0
CONDIVIDI
Roseto C.S. - Castrum Petrae Roseti-terroninati

Noi ne eravamo sicuri e qualche giorno fa è giunta la conferma. Anche quest’anno, Policoro, Roseto Capo Spulico e Trebisacce potrannò fregiarsi della Bandiera Blu, riconoscimento assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee). Senza dimenticare le new entries 2018, Nova Siri e Bernalda-Metaponto, a cui rivolgiamo i nostri più sentiti complimenti.

Lo sapevamo e potevamo scommetterci gli zebedei. Da cosa nasce la nostra convinzione? Semplice, ne eravamo sicuri poichè il nostro Mare, il Mar Jonio, nonostante alcuni ce la stiano mettendo tutta per rovinarlo, non ha nulla da invidiare ai litoranei italiani più frequentati.

Va be sì, dai… è difficile da raggiungere però quando arrivi è Amore a prima vista!

Dopo questa sviolinata, passiamo a noi…

A nostro modo di vedere le cose, fregiarsi della Bandiera Blu non è soltanto una semplice medaglietta da appuntarsi al petto in ottica future elezioni o un vessillo da sventolare in Comune. Che sia ben chiaro, non è la Bandiera Blu la soluzione ai mali, ma richiedere e poi ottenere questo importante riconoscimento è sinonimo di impegno, volontà degli amministratori locali di provarci, almeno…

Provare a valorizzare una risorsa, se non la risorsa con la R maiuscola per il nostro indotto turistico, provare a “fare turismo”.

LE NOSTRE BANDIERE BLU 2018

Le 5 località joniche vincitrici (Bernalda – Metaponto, Policoro, Nova Siri, Roseto Capo Spulico e Trebisacce)  si sono distinte tra una moltitudine di candidate, rispondendo in maniera positiva a tutti e 32 i criteri di selezione per l’ottenimento della Bandiera, sinonimo di acque cristalline e servizi sempre al top.

Per dovere di cronaca ci preme anche sottolineare come il numero delle Bandiere Blu in Italia, ogni anno, continui a salire costantemente. L’anno scorso infatti sono state 163 le bandiere assegnate. Quest’anno si sale a 175 con la Calabria mattatrice con ben 9 avamposti. Confermate infatti, le sette località dell’anno scorso (Praia a Mare, Trebisacce, Cirò Marina, Melissa, Roccella Jonica, Soverato e Roseto Capo Spulico), alle quali si aggiungono Tortona e Sellia Marina.