III ed. Festival dell’Alto Jonio – Comunicato stampa

III ed. Festival dell’Alto Jonio – Comunicato stampa

592
0
CONDIVIDI

Cala il sipario sulla terza edizione della manifestazione canora FESTIVAL dell’ALTO JONIO, organizzata in Montegiordano, dall’Associazione PITAGORA in collaborazione con l’Amministrazione Comunale montegiordanese.

Dall’ uno al tre Settembre, in uno armonioso scambio di prospettive tra il Centro storico e la Marina, molti giovani talenti si sono presentati ad un pubblico di oltre cinquecento persone. “E’ un momento che rappresenta la chiusura dell’estate, che porta a seguito tutte le manifestazioni che sono state programmate per l’estate 2016 in Montegiordano… un evento che si ripete da tre anni con miglioramenti anche di natura organizzativa” riferisce il sindaco prof. Francesco Fiordalisi. E Montegiordano, quest’anno, è stata inserita nelle programmazione delle “100 radio”, anche grazie all’impegno manifestato dai due presentatori delle serate, i professionisti Paki Arcella e la bellissima Floriana Rignanese, già “madrina” del precedente evento 2015. “Il momento canoro è importante anche al fine di portare una sorta di rendicontazione alla popolazione che in noi ha riposto una sua personale fiducia; avevamo assunto l’impegno di poter disporre, anche a Montegiordano, di un’ambulanza da adibire al trasporto di infermi, viste le difficoltà logistiche che il territorio vive, così come lo scorso anno, sempre su questo palco, abbiamo potuto raccogliere fondi per acquistare gli attesi defibrillatori. Avevamo un impegno e lo abbiamo portato a termine”. L’avv. Ivan Iurlo, presidente dell’Associazione Pitagora, è intervenuto nel corso della serata per ringraziare l’Amministrazione Comunale e il Sindaco Fiordalisi per la fiducia accordata e la collaborazione fornita. “Grazie alla raccolta di fondi, alla disponibilità e all’altruismo della popolazione montegiordanese, abbiamo realizzato tanto e questa manifestazione canora, fortemente voluta dal nostro consiglio direttivo rappresenta un simbolo di continuità, amicizia e collaborazione” continua Iurlo.

I Vincitori del Festival, che saranno poi ospitati nel circuito MILANO SANREMO, sono Angelo Torchia, scuola Check Sound (repertorio variegato fino al blues con esperienze musicali ed internazionali) e Valerio Capparelli, cantautore e compositore. Mentre, ad aggiudicarsi il premio alla critica è stato il giovane Francesco Acciardi, montegiordanese e rivelazione dell’anno che, nonostante la tenera età, ha ben rappresentato la sua comunità in una competizione tutt’altro che semplice.