Da Policoro a Trebisacce, lo Jonio si conferma un mare da Bandiera...

Da Policoro a Trebisacce, lo Jonio si conferma un mare da Bandiera Blu

2602
0
CONDIVIDI

Per quest’anno non cambiare, stessa spiaggia, stesso mare. Il nostro Mar Jonio naturalmente che, anche quest’anno con Policoro e Trebisacce riconfermate Bandiera Blu, si prepara ad una nuova stagione balneare dai presupposti interessanti.

Il prestigioso riconoscimento viene assegnato annualmente dalla FEE Italia, la fondazione per l’educazione ambientale, a tutte quelle località balneari e/o lacustri che presentano determinati requisiti di compatibilità.

I criteri di merito per l’assegnazione del prestigioso premio riguardano da un lato la qualità delle spiagge, della pulizia delle acque e degli approdi turistici, e dall’altro l’eco-sostenibilità del territorio.

Per quanto riguarda Trebisacce, la consegna ufficiale del vessillo ci sarà lunedì 8 Maggio, nella Capitale, presso la sede del CNR (centro nazionale di ricerca). La cittadina jonica conferma il titolo attribuitole per il quarto anno consecutivo e questo non può che essere considerato come sinonimo di garanzia e qualità.

La riconferma inoltre, permetterà a Trebisacce di entrare di diritto nel privé delle località turistiche più rinomate e premiate d’Italia per le ottime pratiche ambientali.

Per dovere di cronaca, in Calabria, anche altre quattro località hanno confermato la Bandiera Blu del 2016. Si tratta di: Roccella Jonica (RC), Cirò Marina e Melissa (KR), tutte sullo Jonio, alle quali si è aggiunta quest’anno Praia a Mare, ridente località che invece si affaccia sullo splendido Tirreno calabrese.

Da noi il cielo è sempre più blu, così come il mare. Non ci credete? Non vi resta che venire a trovarci per scoprirlo!